Iperbarica Adriatica


Vai ai contenuti

Cos'è l'OTI

COS'E'

L’ossigenoterapia iperbarica (OTI) è basata sulla somministrazione di ossigeno puro in ambienti ermeticamente chiusi (camere iperbariche) entro cui, con aria immessa dall’esterno, si porta la pressione interna a valori superiori a quella atmosferica.
Tale metodica rende possibile la diffusione dell’ossigeno nel plasma in concentrazione superiore a quella normale, facendolo così arrivare per differenza di pressione anche dove i globuli rossi arrivano con difficoltà.
L’OTI, se correttamente eseguita, può essere determinante per risolvere patologie acute, migliorandone la prognosi sia per quanto riguarda la sopravvivenza e sia per l’entità dei postumi. L’OTI, riattivando i processi metabolici deficitari, può portare alcune malattie croniche a guarigione o ad evidente miglioramento. Tuttavia, non va vista come l’ultimo rimedio “eroico” quando le condizioni del paziente sono quasi del tutto compromesse, ma va utilizzata ogni volta che esiste un razionale terapeutico.
L’OTI mostra le caratteristiche di un farmaco dotato di un alto coefficiente terapeutico; richiede, pertanto, attenti dosaggi, controllo della risposta, prevenzione dei possibili effetti collaterali.
Per queste ragioni va praticata da specialisti con specifica preparazione professionale e consolidata esperienza.



avanti>>


Torna ai contenuti | Torna al menu
Statistiche